Nata nel 1973 a Forlì. Vive e lavora tra Forlì e Bologna.Si è laureata in filosofia presso l’Università di Bologna e oggi è una delle più apprezzate e originali artiste italiane che privilegiano l’utilizzo del mezzo fotografico e del video. Attraverso l’autorappresentazione, costruisce racconti che traggono spunto dal mito, dalla letteratura, dalle religioni e dalla vita reale. Dal 2000 ha esposto in numerose e importanti mostre in Italia e all’estero.

SINOSSI:

Il secondo vento nelle teorie di Gurdjeff è l’energia più potente che abbiamo a disposizione quando l’energia “normale” è esaurita. Il video parla della possibilità di elevarsi spiritualmente partendo dalla bellezza e dall’eleganza delle arti marziali. La performer Shaira Taha, campionessa europea di karate, esegue parti del kata Unsu all’interno di una cella. Attraverso l’azione di gesti precisi la protagonista del video esegue un salto finale che le permette di cogliere l’energia del “secondo vento”, spostando così i propri limiti spazi-temporali. L’audio è una melodia cantata dalla voce dell’artista in una lingua inesistente.

Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo Email:

Video
Area Stampa
Sfoglia i cataloghi